10 sentieri da percorrere a piedi

Il compresorio variegato e pittoresco di Pirano può essere goduto e vissuto in diversi modi. Conoscere questo ambiente diventa un'esperienza molto particolare, grazie ai 10 sentieri elencati sotto. Non c'è bisogno di auto, pullman, taxi o guide per trovarli. Sicuri,facili, con numerosi punti panoramici, portano attraverso Pirano, Portorose, Lucia, Sezza, Strugnano ed il loro circondario.

1. Il sentiero costiero (13 km)
Il più lungo dei sentieri, si snoda quasi interamente affacciato sul mare. La vicinanza del mare e la vista che si perde fino alle coste ed alle montagne di altri paesi, donano al sentiero un fascino particolare. Il sentiero costiero collega in modo originale tutte le località urbane del compresorio di Pirano e rappresenta la ''spina dorsale'' di tutti i sentieri. L'intero tragitto e percorribile in 7 ore.
2. Il sentiero di Pirano (3 km)
Il percorso attorno a Pirano, vi farà vedere la città in una luce del tutto inconsueta. Pirano è molto fotogenica da ogni prospettiva. Il sentiero è pittoresco, poco impegnativo, con alcune leggere salite. Non dimenticate la macchina fotografica! La passeggiata lungo questo sentiero rappresenta un'ora e mezza di assoluto relax.
3. Il sentiero di Portorose (5 km)
Il sentiero circolare che si snoda attorno a Portorose entusiasmera anche le persone piu esigenti. Bisogna prestare un po' piu d'attenzione nei due punti dove si attraversa la strada principale e nel seguire le indicazioni lungo il percorso serpeggiante. Per il resto, il piacere è assicurato. Si susseguono splendide vedute, parchi, il meraviglioso paesaggio e parchi divertimento. Questa ''terapia''dura poco meno di 2 ore.
4. Il sentiero di Lucia (4 km)
Questo sentiero circolare porta attraverso Lucia, il maggior centro abitato del Comune di Pirano. Vi farà scoprire l'eterogeneità e la bellezza di Lucia e dei suoi immediati dintorni. Nonostante alcune salite, impiegherete per l'intero percorso solo 2 ore, facendo così un pieno di energia.
5. Tra le baie (2 km)
Possiamo scegliere il sentiero che collega Fiesa e Portorose per una breve passeggiata indipendente, oppure, ancora meglio, se combinato con una delle passeggiate piu lunghe. Per percorrere il tragitto s'impiegano 45 minuti, in prevalenza lungo una ''pista caprina'' attraverso la natura e i boschi incontaminati. Da ambo le parti potete proseguire la passeggiata lungo gli altri sentieri piranesi.
6. Attraverso il tunnel (3,5 km)
Questo sentiero collega Strugnano e Portorose attraverso il tunnel che un tempo vedeva passare la ferrovia a scaricamento ridotto sulla linea Trieste-Parenzo. È un'esperienza da provare assolutamente. Si passa dalla luce del sole al buio completo, lasciandosi alle spalle la mondanità e la vivacità di Portorose, e si rimane sorpresi dalla quiete di Strugnano e delle sue saline. Il tutto in solo 1 ora - incredibile!
7. Tra gli olivi (4 km)
Dalla valle di Strugnano è possibile raggiungere l'area di Portorose e dell'Hotel Bernardin, seguendo vari itinerari. Uno passa attraverso il tunnel, l'altro ci incanta con i superbi panorami e, soprattutto, con le piantagioni di olivi. Il percorso, di un'ora e mezza, presenta soltanto delle lievi pendenze in alcuni punti e può essere percorribile da chiunque.
8. Il sentiero dei tre paesi (5 km)
Vale la pena percorrere il sentiero che collega l'area di Strugnano con quella di Lucia. Grazie alle sue splendide vedute, infatti, appare quasi irreale. In cima alla collina tra Lucia e Strugnano si apre agli occhi tutta la bellezza dell'Istria settentrionale, della costa italiana, delle nostre montagne e dell'Istria croata. Tre Stati abbracciati da una sola vista! E tutto ciò in sole 2 ore di cammino!
9. Il sentiero di Strugnano (3,5 km)
Risulta difficile descrivere la bellezza e la grazia di questo sentiero, perchè, dinanzi ad una vista così straordinaria, vengono a mancare le parole. È un sentiero che dovete assolutamente provare. Si snoda lungo uno dei costoni piu alti dell'Adriatico e si trova in una zona protetta, tuttavia il sentiero non è dotato di parapetto. È come vedere un meraviglioso film che solo la natura può realizzare.
10. Il sentiero di Sezza (4 km)
Se desideratee rifugiarvi in un mondo del tutto diverso, allora il sentiero di Sezza (Seča) è la scelta giusta. Il mare, il simposio Forma Viva, la quiete, le vecchie imbarcazioni di legno nel porticciolo, la vista su Portorose da una prospettiva differente, le fiabesche Saline, i singolari ponti del canale di S. Bartolomeo (Sv.Jernej), e numerose altre incantevoli ragioni vi convinceranno a sacrificare appena 2 ore di cammino per trascorrere una giornata indimenticabile.